Laurea specialistica Scienze e Tecnologie della Comunicazione e dell’Informazione

WEB 2.0: poltiglia di informazione amorfa. Parola di guru

E-mail Stampa PDF

JARON LANIERScrive Riotta sul Sole 24 Ore: Quando lo conobbi a Silicon Valley negli anni '90, Jaron Lanier era proprio come lo vedete nella foto qui accanto, con i «dreadlocks», i boccoli alla Bob Marley a cascata, e sulla mano il guanto della Virtual reality, la realtà virtuale di cui la sua azienda era pioniera. Con la sua visione e il suo guanto Jaron mutava lo schermo davanti a sé e entrava in una diversa realtà, volando su un bosco, [...]. Oggi però Lanier, guru di internet e dei new media, celebre firma della rivista Wired, è perplesso". CONTINUA

 

 

Feste di Natale 2010

E-mail Stampa PDF
Auguri di Buone Feste!
I docenti della Laurea Specialistica
 
Natale 2010
 

Scajola: 800 milioni per la Banda Larga

E-mail Stampa PDF

Il ministro dello sviluppo economico Claudio Scajola ha garantito che entro la fine dell'anno saranno stanziati 800 milioni di euro per lo sviluppo della banda larga. I 7,8 milioni di italiani che ancora non hanno accesso alla rete adsl, avranno così la possibilità di utilizzare questa tecnologia. Il progetto dovrà comunque essere approvato dal Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica).

Per il ministro Scajola, l'implementazione della banda larga è fondamentale sia per i cittadini che per le imprese, visto che la rete è sicuramente ritenuta come un valido strumento di business. «Riteniamo che sia un investimento prioritario da portare avanti. Il premier Berlusconi ne è convinto e io sono convinto - ha affermato il ministro - che prima della fine dell'anno porteremo in approvazione e finanzieremo la banda larga».

Il leader di Centro, Casini è contrario alle linee di governo e propone invece una rimodernizzazione della rete, aumentando la velocità della rete, per tenere il passo delle altre nazioni europee, che già utilizzano tecnologie di gran lunga più veloci rispetto alle nostre. Della stessa opinione è il leader della Cgil, Epifani. I contrasti però provengono anche dall'interno della coalizione di governo, precisamente dal ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta che ha l'obiettivo di convincere il governo stesso a realizzare reti ad alta velocità.

Fonti: La Repubblica.it ; Il Giornale.it

 

banda larga

 

 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 19 Novembre 2009 11:34 )
 

Cloud computing games. Inizia il beta testing di Gaikai

E-mail Stampa PDF

Gaikai è una giovane società che sta per lanciare una nuova fase di besta testing del suo innovativo sistema di cloud computing per videogames.
Il cloud computing è un sistema di distribuzione di risorse in remoto, svincolando la macchina locale dalla necessità di possedere una grande potenza di calcolo.
Ciò consente dunque su linea teorica di utilizzare la macchina come semplice terminale in grado di eseguire qualsiasi calcolo grazie all'hardware remoto.

Le uniche risorse necessarie per fruire del cloud computing sono una connessione ad Internet (naturalmente a banda larga), oltre ad un browser web e all'ultima versione di Flash Player.
A tutto il resto penseranno i server di Gaikai.
Gaikai promette dunque che sarà presto possibile videogiocare tranquillamente sul proprio computer datato senza disporre di hardware di ultima generazione.

In attesa che il servizio venga lanciato su scala europea è possibile iscriversi come beta tester con le sola condizione di avere raggiunto la maggiore età. 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 10 Settembre 2009 07:34 )
 

The Sims 3: 700 milioni di personaggi differenti

E-mail Stampa PDF

Arriva in Italia il terzo capitolo del simulatore di vita più giocato al mondo


Dal 2000 la Electronic Arts si è imposta sul mercato con la fortunatissima serie di The Sims firmata da Will Wright: un simulatore di vita dove il giocatore può costruire i suoi personaggi (detti Sim) seguendoli durante il corso di tutta la loro esistenza, fino alla morte. Quattro anni dopo il debutto, Wright crea The Sims 2, promettendo un’esperienza di gioco del tutto innovativa. Non solo è possibile perfezionare i tratti somatici dei personaggi, ma si possono anche definire gusti, desideri, aspirazioni. Cinque anni di lavorazione, con la collaborazione di sociologici, genetisti, psicologi ed esperti in design, urbanistica e architettura hanno portato alla nascita di The Sims 3, in vendita in Europa dal 5 giugno 2009.


Il primo social-videogame. In un periodo dove  l’aggettivo “social” impazza, The Sims 3 si propone come il primo social-videogame: non si utilizza la Rete, ma si è catapultati in un mondo dove le relazioni sociali hanno una grandissima importanza.

Leggi tutto...
 
Altri Articoli...


Pagina 9 di 18

Menu Principale

Avvisi

INIZIO LEZIONI AA 2009/2010

Il calendario è consultabile qui sotto e sul portale di facoltà.

genuawifi  GenuaWifi: il servizio wireless dell'ateneo.